Con la partnership e partecipazione di operatori nazionali, Venetian Navigator può erogare connettività su tutto il territorio Italiano . L’offerta di accesso Internet: dalle soluzioni in Fibra Ottica FTTH (Fiber To The Home) alle Ultra Broadband (FTTCab/VDSL2), fino alle migliori soluzioni Ponti Radio wireless , ADSL, a quelle HDSLSHDSL e 4g LTE.

30000

Km di Fibra Ottica

2700

Punti di accesso in Fibra Ottica

1200

Punti di Presenza in Italia

Caratteristiche delle Linee dati

Ultra Broadband

Basata sulla tecnologia VDSL (Very High-speed Digital Subscriber Line) la soluzione  Broadband impiega la fibra ottica per il collegamento fra la centrale e l’armadio di zona.

In tal modo il doppino in rame viene usato esclusivamente per il tratto verso la sede dell’utenza assicurando così un accesso Internet Flat ad alte prestazioni, capace di offrire velocità fino a 50/10 Mbps.

La soluzione  Ultra Broadband è caratterizzata, come tutte le soluzioni di Venetian Navigator 2 srl, da elevati valori di Banda Minima Garantita in contrasto con soluzioni analoghe della concorrenza fornite in modalità “Best effort” (il meglio possibile).

La soluzione è disponibile su tutto il territorio nazionale nelle zone coperte dal servizio in modalità NGA (Next Generation Access).

 

ADSL2

è uno standard per la fornitura di connettività Internet attraverso collegamenti telefonici. E ‘progettato per funzionare circa due volte più rapidamente ADSL.

ADSL2  lavora sugli stessi principi, ma utilizza una forma più avanzata della tecnologia per far fronte alle velocità più elevate. Essa richiede nuove attrezzature in entrambe le estremità della connessione.

Ciò significa che ADSL2 sarà disponibile solo in una zona dove la centrale telefonica locale sia stata aggiornata.

Oltre ad offrire una maggiore velocità su una linea, ADSL2 rende anche possibile utilizzare due linee telefoniche per una singola connessione.

Questo è noto come ” linee bonded”. In questo modo aumenterà la velocità a disposizione, anche se non necessariamente raddoppia la velocità.

Nella maggior parte dei casi, l’utilizzo di ADSL2 raddoppierà la capacità di scaricare i dati.

ADSL2 è uno standard concordato,e i fornitori non dovrebbero utilizzare il termine ADSL2 per qualsiasi servizio che ha una velocità di download al di sotto di 8Mb .ADSL

 

HDSL

Caratterizzata dalla velocità simmetrica di up e down load le HDSL sono linee dati molto robuste e pur se esistono limitazioni in termini di distanza fra utente e centrale telefonica,  tali limitazioni sono più restrittive per le velocità di trasmissione più elevate, l’offerta a banda larga HDSLSHDSL di venetian navigator sono soluzioni assolutamente superlative

 

Banda Garantita

VN2 offre la “Banda Minima Garantita” per le ADSL e per tutte le proprie connessioni. La Banda Minima Garantita è un valore riferito ad una visione globale della complessa struttura attraverso la quale i servizi in banda larga sono erogati. La Banda Minima Garantita (BMG) è la quantità minima di banda trasmissiva garantita da VN2 al Cliente che sottoscrive un contratto per la fornitura di connettività.

Il valore di Banda Minima Garantita difficilmente assume grandezze inferiori a quelle espresse, e valori più bassi sono considerati da VN2  anomali, determinando l’avvio di tutte le procedure necessarie a riportare il servizio alle prestazioni stabilite.

 

Tali valori sono generalmente più elevati rispetto alla concorrenza.

 

Fibra Ottica

VN2 offre un servizio di analisi della convenienza economica e progettazione per la posa in opera di fibra ottica anche in zone marginali scarsamente raggiunte dal servizio.

Disponibile in tutto il territori nazionale

La rete a nostra disposizione,  corre lungo le autostrade e garantisce la massima prossimità alle aziende italiane e quindi l’erogazione di un servizio di altissima qualità. La rete si espande in maniera più capillare in oltre 100 sedi comunali e copre quasi interamente la provincia di Bergamo. Di particolare rilevanza è l’infrastruttura di circa 750 km tra Bologna e Bari.

Il network  a Roma
Prima ad essere interessata è stata l’area di Roma, dove la rete di backhauling è costituita da una MAN (Metropolitan Area Network) di circa 300 km di fibra ottica che collega il 90% degli stadi di linea presenti all’interno del Grande Raccordo Anulare

Il network  di Milano e Monza 
Alla fine del 2007, tale infrastruttura è stata estesa a Monza e Milano, dove la MAN comprende circa 280 km di fibra ottica che collega l’80% degli stadi di linea presenti all’interno della città e dell’hinterland.

Il network  a Trento
La rete di accesso di Trento si avvale di una MAN che comprende circa 25 km di fibra ottica.